Cagliari – Rastelli: "Vittoria mai in discussione"

0 0
Read Time:1 Minute, 29 Second

CAGLIARI – “La prima vittoria in serie A come il primo amore. Non si scorda mai. Speriamo sia solo una delle tante. Un successo mai in discussione, perchè potevamo segnare altre reti”. Il mister Massimo Rastelli si presenta nel ventre del Sant’Elia con il volto scolpito dalla felicità. Il 3 – 0 contro l’Atalanta – con la doppietta di Borriello intervallata dalla rete di Sau – possono rappresentare l’inizio di un lungo cammino per il suo Cagliari.

Una compagine rimodellata contro gli orobici, visti gli infortuni di Ionita e Farias. “Scelte quasi obbligate – conferma il trainer rossoblu – perché con Isla e Tachtsidis a centrocampo abbiamo ritrovato gli equilibri della squadra. Senza poi dimenticare il rientro di Joao Pedro, un giocatore fondamentale nell’economia del gioco. Abbiamo cercato di dare intensità da subito alla partita trovando la via del gol con Borriello. Poi abbiamo sofferto il ritorno dei bergamaschi”. Rastelli non si è scomposto neppure al momento del rigore di Paloschi parato da Rafael: “Si è fatto trovare pronto. Ha dato alla squadra tranquillità e sicurezza. Oggi contava solo la vittoria. E il contributo di tutta la squadra ha agevolato il compito contro una squadra ostica”. Esame superato, dunque, per il Cagliari che ha spazzato via in un colpo i fantasmi di Bologna. E ora la sfida allo Juventus Stadium contro i bianconeri di Allegri. “Ci aspetta un’altra battaglia – dice Rastelli – Andremo a Torino per giocarci la nostra partita”. Il tecnico dell’Atalanta GianPiero Gasperini individua nel rigore l’episodio chiave del match: “Siamo partiti malissimo. Potevamo raddrizzare l’incontro – spiega – e il penalty sbagliato ha condizionato la gara. Nel secondo tempo ho cercato di cambiare assetto, ma sembrava che il Cagliari avesse una marcia in più. Il sigillo di Sau ci ha tagliato le gambe”.

Luciano Pirroni

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: