Confiscato ad un pregiudicato un immobile di proprietà del Comune di Cagliari

Cagliari. Nel corso della mattinata del 30 settembre, personale della Divisione Anticrimine ha confiscato dei beni in possesso ad un 25enne cagliaritano, Valerio Saia. In particolare è stato sequestrato un immobile di proprietà del Comune di Cagliari con relativi arredi e pertinenze, e tre motocicli. L’attività posta in essere ieri mattina, sempre nel quartiere San Michele, rientra nelle operazioni di sequestro previste dal codice della legge antimafia, in particolare nei confronti di soggetti  che risultano poter disporre direttamente o indirettamente di beni il cui valore risulta sproporzionato al reddito dichiarato o all’attività svolta. L’appartamento sequestrato in via Bosco Cappuccio è un vecchio stabile di proprietà del Comune di Cagliari, da lui ristrutturata per dotarla di tutti i confort, dalle riprese televisive si intravedono mosaici, colonne, impianti stereo e tv da 60 pollici e l’immancabile tappetto tigre, il tutto per un valore stimato di 30mila euro.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: