Fondi Feaga e Feasr, erogazione più veloce con Argea

I fondi agricoli comunitari Feaga e Feasr potranno essere pagati dall’Argea.

L’Argea, l’Agenzia regionale per la gestione e l’erogazione degli aiuti in agricoltura, ha ottenuto dal ministero delle Politiche agricole il riconoscimento di organismo pagatore per la Regione Sardegna dei fondi agricoli comunitari Feaga e Feasr.

Un ultimo e decisivo passaggio fondamentale per consentire al comparto agricolo sardo pagamenti più veloci nell’ambito delle risorse messe a disposizione dall’Unione europea.  

In qualità di organismo pagatore, tra gli altri compiti, l’Argea potrà svolgere un raccordo operativo, oltre che con l’Amministrazione regionale, lo Stato e l’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura), con la Commissione europea, alla quale potrà inviare periodiche relazioni sulla gestione dei fondi.

Si tratta di uno strumento di importanza strategica per il comparto agricolo che permetterà di snellire le procedure di liquidazione delle risorse e dare una nuova prospettiva al mondo delle campagne”, sottolinea il presidente della Regione, Christian Solinas.

All’Argea spetterà eseguire i pagamenti dei fondi comunitari Feasr e Feaga ed erogare ai richiedenti l’importo autorizzato e procedere alla contabilizzazione dei pagamenti e alla preparazione di sintesi periodiche di spesa destinate alla Commissione europea.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *