Giornata delle persone con disabilità: i ragazzi accolti dal Servizio cinofili e a cavallo della Polizia

Per lanciare un messaggio di inclusione e amicizia specialmente in questa difficile fase pandemica

Con l’apertura del Centro di Coordinamento dei Servizi Cinofili ed a Cavallo di Ladispoli, nei pressi di Roma, alle famiglie della Associazione italiana persone down (Apid), la Polizia di Stato ha voluto mandare un messaggio di inclusione e amicizia proprio in vista della Giornata internazionale delle persone con disabilità, proclamata dall’ONU per combattere ogni forma di discriminazione, che si celebra oggi.

Fenomeni come discriminazione ed esclusione sociale non devono mai avere spazio nella società e possono essere prevenuti attraverso momenti di condivisone profonda, partecipazione e conoscenza da parte di tutti, a dimostrazione che chi ha una disabilità è a pieno titolo cittadino, amico, risorsa per il paese e la comunità.

In questa difficile fase pandemica, inoltre, il tema della Giornata “Ricostruire meglio: verso un mondo post COVID-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile”, è stato messo in pratica con questa iniziativa della Polizia che ha riunito insieme, in una mattinata all’insegna della socialità, operatori della sicurezza, ragazzi e le loro famiglie.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: