Giro d’Italia 2019, Roglic maglia rosa

La prima maglia rosa del Giro d’Italia 2019 è lo sloveno Primoz Roglic, uno dei favoriti della vigilia. Lo sloveno chiude la cronometro di Bologna di 8,2 km in 12:54, rifilando 23 secondi a Vincenzo Nibali, terzo. In mezzo c’è Simon Yates che parte terzultimo e finisce a 19 secondi da Roglic. Più indietro Miguel Angel Lopez a + 0:28, stesso tempo per Tom Dumoulin. Seconda tappa di 200 km in programma da Bologna a Fucecchio.

Il vincitore di giornata all’arrivo ha dichiarato: “Anche tre anni fa c’ero andato vicino, l’ho aspettata tanto questa maglia rosa, finalmente la posso indossare”. È già finito intanto il Giro d’Italia di Hiroki Nishimura, che ha concluso la prova fuori tempo massimo. È la seconda volta nella storia di un Grand Tour che succede nella prima tappa.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *