Le scadenze di novembre 2015

0 0
Read Time:1 Minute, 43 Second

Il 30 novembre deve essere versato il secondo o unico acconto delle imposte per il 2015. Oltre questo, vediamo in dettaglio tutte le principali scadenze, ordinate per data:

16 Novembre 2015  Lunedì

AGENZIA ENTRATE – Comunicazione telematica dei dati contenuti nelle dichiarazioni d’intento ricevute nel mese precedente

IRPEF – Versamento delle ritenute alla fonte, operate il mese precedente, sui redditi di lavoro autonomo, sui salari dei dipendenti, sui compensi dei collaboratori

IVA – Liquidazione e versamento dell’imposta relativa al mese di ottobre

Versamento dell’IVA dovuta per il 3° trimestre (maggiorata dell’1% ad esclusione dei regimi speciali ex art.74, comma 4, D.P.R. 633/72)

PAGHE – Versamento contributi INPS  dipendenti e rapporti collaborazione coordinata e continuativa

INPS – Versamento contributi previdenziali coltivatori diretti, coloni mezzadri INPS – Versamento contributi artigiani e commercianti

25 Novembre Mercoledì

ENPAIA denuncia e versamento contributi Impiegati agricoli

Invio telematico elenchi INTRASTAT contribuenti tenuti alla presentazione mensile

30  Novembre 2015  Lunedì

PAGHE – Invio telematico modello UNIEMENS – Stampa Libro Unico del Lavoro

Comunicazione mensile delle operazioni di acquisto da operatori economici sammarinesi annotate nei registri Iva nel mese precedente.

Dichiarazione mensile degli acquisti di beni e servizi da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato effettuati dagli enti non soggetti passivi IVA e dagli agricoltori esonerati (Modello INTRA 12

Liquidazione e versamento dell’Iva relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese precedente

Versamento della 2° o unica rata dell’Irpef dovuta a titolo di acconto per l’anno 2015

Versamento della 2° o unica rata dell’Irap dovuta a titolo di acconto per l’anno 2015

Versamento della 2° o unica rata dell’imposta sul valore degli immobili situati all’estero, a qualsiasi uso destinati, risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di acconto per l’anno 2015

Versamento della 2° o unica rata dell’imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero a titolo di acconto per l’anno 2015

Versamento della 2° o unica rata dell’imposta sostitutiva nella forma della c.d. “cedolare secca “, dovuta a titolo di acconto per l’anno 2015

Versamento della 2° o unica rata dell’Ires dovuta a titolo di acconto per l’anno 2015

Giorgio Lecis

fonte: www.sardegnareporter.it

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: