Matteo Renzi si è dimesso

0 0
Read Time:47 Second

Matteo Renzi si dimette da segretario del Partito Democratico,  lo annuncia lui stesso durante la conferenza  stampa post elezioni. Afferma che non si aspettava una sconfitta  così  pesante, ma farà  serenamete il senatore, garante delle istituzioni. Si dice  commosso dei voti ricevuti e riparte dai cinque in cui ha lavorato, sottolineando bene. È  stato un Renzi ilare, sorridente quello che si  è  presentato ai giornalisti convinto di poter dare ancora molto all’Italia. “Con Di Maio e Salvini ci dividono tre elementi chiavi: il loro anti-europeismo, la loro anti-politica e l’odio verbale che hanno avuto contro i militanti democratici”, quindi, “il vostro governo lo farete senza di noi”.

Promette di dire si alle proposte interessanti e dirà  no agli inciuci e agli estremismi. Un Renzi combattivo e palesemente deluso e incavolato.

Si vanta d’esser il politico  più amato a Scandicci, ci fa capire quanto sia refrattario all’autocritica e ancorato alla poltrona. Si è dimesso, state sereni.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: