Napoli. Corteo anti-Salvini: scontri e molotov contro la polizia

0 0
Read Time:38 Second

Guerriglia urbana con lancio di molotov, petardi, cassonetti dati alle fiamme e pietre da parte di un gruppo di manifestanti che si è staccato dal corteo organizzato contro l’arrivo di Matteo Salvini a Napoli. Le forze dell’ordine schierate in assetto antisommossa a piazzale Tecchio, nei pressi della stazione Napoli Campi Flegrei, hanno risposto lanciando lacrimogeni e azionando gli idranti.

Tante le sigle, le associazioni e i movimenti in piazza. I manifestanti hanno portato anche una ruspa, alla quale è stato affisso un ironico ‘foglio di via dal Sud’ per Salvini. Bandiere rosse, del movimento ‘Dema’ riconducibile al sindaco di Napoli Luigi de Magistris, dell’Urss, di Cuba e del Regno delle Due Sicilie, immancabili i cori anti Lega e anti Salvini. Alcuni passeggeri sono stati bloccati nella stazione.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: