Omicidio a Cagliari, in carcere padre e figlio

0 0
Read Time:1 Minute, 33 Second

Sandro Picci, 47 anni, cagliaritano è stato ucciso   intorno alle 16:30 di  a Cagliari, in via Pertusola nel quartiere di  Is Mirrionis, con un colpo di pistola in bocca, sparato  da una calibro 7,65.
Tutto ha inizio intorno alle 14.30 da Facebook e Whatsapp, da questa frase: “Potete avere macchine e soldi, ma la mia opinione rimarrà sempre la stessa“. Il 24enne, pare che recentemente avesse vinto 100 mila euro, risponde: “Pidocchi siete e pidocchi rimarrete”. La discussione passa dal virtuale al reale,
si riscaldano gli animi, e  cosi  che intorno alle 15.30, Martin Aru decide di recarsi in via Pertusola  con la fidanzata  per un incontro a quattr’occhi col suo rivale, ma ha avuto la peggio, infatti è  stato  picchiato dagli amici di  Sandro Picci. Il giovane riesce a scappare e ritorna a casa. Il pensiero  di vendicarsi è  però grande, e ritorna in via Pertusola stavolta col padre Massimiliano,  armato di frusta. Nel cortile, però, ad attenderli non trovano più l’autore del post, ma il fratello e Picci. Non è chiaro cosa sia accaduto a quel punto,  probabilmente   un ulteriore diverbio e Aru spara mirando contro il fratello dell’autore del presunto messaggio infamante, che stramazza al suolo senza vita.  I due,  padre e figlio salgono in macchina e scappano ma  un paio di ore  dopo Martin Aru si presenta ai carabinieri confessando di aver sparato. Nel frattempo  la notizia del delitto fa il giro del quartiere e i parenti della vittima decidono di vendicarsi a loro volta andando a casa della famiglia  Aru dove trovano il padre,  che viene picchiato e al quale viene  e danneggiata l’auto, hanno fermato la loro  ira solo grazie all’intervento dei carabinieri. In seguito alle indagini
Il giorno dopo tocca al padre, Massimiliano Aru, di 48 anni,  accusato di concorso nel delitto, raggiungere il figlio in carcere a Uta.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: