Serie A – Chievo Cagliari 1-0 Altra delusione per i sardi

0 0
Read Time:2 Minute, 11 Second

E’Massimo Gobbi l’uomo partita di Chievo-Cagliari. La più classica rete dell’ex punisce i sardi troppo remissivi.

I veneti mantengono il controllo della gara nel primo tempo e poi colpiscono all’inizio della ripresa. Gobbi chiude con un tiro potente e preciso una triangolazione con Castro. E il Chievo di Maran sorpassa il Cagliari in classifica.

LA PARTITA

Primo tempo con poche emozioni partita bloccata con il Chievo che prova ad aprire la difesa del Cagliari, ma Salamon e soprattutto Bruno Alves non lasciano spazio al centro dell’area dove Pellissier è a caccia di palloni giocabili. E così si prova a sfondare sulle fasce. Il più attivo è Gobbi. Una vera spina nel fianco che spesso arriva al cross ma trova puntuali le chiusure della difesa. Partita attenta quella del Cagliari che questa volta protegge più basso la porta di Storari. Tanti sbadigli, bisogna arrivare alla mezz’ora per la prima conclusione nello specchio. E’ Meggiorini che ha sostituito l’infortunato Floro Flores, dopo soli 8 minuti a tirare preciso, ma troppo centrale con Storari attento. Tre minuti dopo e la palla buona capita sulla testa di Pellissier, ma l’attaccante alza troppo il pallone. Si chiude così un primo tempo deludente giocato su ritmi bassi.

La svolta arriva a inizio ripresa. Il Chievo entra in campo con più convinzione e schiaccia il Cagliari nella sua area. L’azione decisiva arriva al 53′ con i sardi che tirano fuori la testa, ma offrono il fianco alla ripartenza dei veneti. E’ il solito Gobbi a dettare i tempi. Prima fa ripartire l’azione, poi cerca e trova la sponda con Castro bravo a lanciarlo al limite dell’area. Perfetto il tiro del difensore che da ex punisce Storari e manda in estasi il pubblico del Bentegodi. La reazione dei sardi è tutta nella conclusione da fuori area di Borriello, poche idee nell’assalto finale con Sorrentino che non rischia praticamente mai di capitolare. Per Maran la soddisfazione del sorpasso in classifica. Per Rastellil’amaro in bocca per un’occasione mancata. Sarebbe bastato il coraggio di giocarsela e provare a rompere l’incantesimo. Per i sardi il Bentegodi resta un taboo.

IL TABELLINO

CHIEVO-CAGLIARI 1-0

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino, Cacciatore, Spolli, Gamberini, Gobbi, Izco, Radovanovic, Castro, De Guzman (73’Rigoni ), Floro Flores (8′ Meggiorini ), Pellissier (81′ Inglese ). A disp.: Seculin, Confente, Bressan, Sardo, Cesar, Frey, Costa, Parigini, Jallow. All.: Maran
Cagliari (4-3-1-2): Storari,l Alves , Ceppitelli , Salomon (Isla70′), Bittante, Munari, Di Gennaro (79’Borriello ), Padoin, Farias , Barella , Giannetti (Melchiorri 66′). A disp.: Rafael, Colombo, Sau, Briukhov, Biancu, Oliveira. All.: Rastelli
Arbitro: Gavillucci
Marcatori: 53′ Gobbi (Ch)
Ammoniti: Bittante, Ceppitelli, Munari (Ca) Radovanovic, Spolli (Ch)

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: