Serie A. Il Napoli schianta il Cagliari al Sant'Elia

0 0
Read Time:1 Minute, 53 Second

Il Napoli espugna il Sant’Elia di Cagliari infliggendo agli isolani un sonoro 5-0 con tripletta di Mertens a cui si aggiungono altre due reti messe a segno da Hamsik e Zielinski. Il risultato poteva essere ancora più pesante se Storari non avesse

superato se stesso con alcune parate al limite dell’impossibile tanto da poter affermare che è stato il migliore in campo della squadra di Rastelli.

Un Cagliari quello presentato stasera per il confronto col Napoli profondamente rimaneggiato a causa dell’infermeria ancora piena, senza Di Gennaro squalificato, con un rientrante Tachtsidis ancora non in condizione e Farias, che dovrebbe stare a riposo per problemi muscolari, fatto sedere in panchina. Per i primi 30 minuti gli isolani tentano di contrastare i partenopei con Borriello e sopratutto con Sau che si danna per cercare di far male un Napoli con una difesa ermetica. Al 34 però i partenopei passano con Mertens ed è 1-0 Il Cagliari prova a reagire ma il centrocampo e la difesa del Napoli controllano senza particolare difficoltà ed allo scadere della prima frazione di gioco Hamsik trova la rete del raddoppio. Nella ripresa cala il buio. La terza rete del Napoli con Zielinski spegne definitivamente ogni timida fiammella di speranza. I rossoblu sono nel pallone, il Napoli fa melina ed ogni volta che si avvicina alla porta del Cagliari fa tremare il pubblico. Storari fa quel che può esibendosi in parate spettacolari ma non può impedire altri due goal al 69′ ed al 72′ di Mertens scatenato. Ne l’ingresso di Farias e neppure quello di Melchiorri hanno potuto regalare almeno un goal della bandiera. Il fischio finale senza un secondo di recupero è stato una liberazione per calciatori e tifosi. Da ammirare solo la grande esibizione della tifoseria del Cagliari in particolare la curva nord che sino all’ultimo secondo non ha smesso di incitare i propri beniamini.

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Padoin; Barella; Sau, Borriello. A disposizione: Rafael, Briukhov, Salamon, Capuano, Munari, Oliveira, Melchiorri, Farias, Giannetti. Allenatore: Massimo Rastelli

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Strinic; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. A disposizione: Sepe, Rafael, Albiol, Maksimovic, Tonelli, Maggio, Ghoulam, Allan, Rog, Diawara, Giaccherini, El Kaddouri, Gabbiadini. Allenatore: Maurizio Sarri

Giorgio Lecis

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: