Tiana. Folla commossa ai funerali dei coniugi travolti dal crollo della loro villetta

0 0
Read Time:1 Minute, 41 Second

 Una folla commossa ha partecipato questa mattina, nella chiesa parrocchiale di Sant’Elena a Tiana, nel Nuorese, ai funerali di Marilena Ibba, di 55 anni, e di suo marito Guglielmo Zedda, di 59, travolti dal crollo della loro villetta alla periferia del paese martedì mattina, esplosa per una fuga di gas. L’omelia funebre è stata officiata dall’arcivescovo di Oristano e vescovo di Ales-Terralba, Roberto Carboni, con al fianco il parroco del paese don Michele Sau e alla presenza di tanti sindaci del circondario. Il prelato si è rivolto più volte ad Alessio, il figlio 21enne della coppia, che si è salvato dal crollo perché studente fuorisede, ma anche ai nonni del ragazzo, i genitori di Marilena Ibba, il padre Duccio di 90 anni e la madre Eugenia Madeddu di 83, estratti vivi dalle macerie e entrambi ricoverati all’ospedale di Sassari. “Carissimo Alessio, carissimi parenti di Marilena e di Memo, carissimi zia Eugenia e zio Duccio a cui va il nostro affettuoso pensiero e saluto con l’augurio di una pronta guarigione, in questi giorni la comunità di Tiana vive con sgomento, dolore ed enorme tristezza la tragedia che ha coinvolto Marilena e Memo e la loro famiglia” ha esordito mons. Carboni nell’omelia, nella cerimonia animata dai canti del coro di Sant’Elena di cui facevano parte le due vittime. “Marilena e Memo erano radicati profondamente in questa comunità, legati da tanti vincoli di parentela, di lavoro, di impegno sociale e umano verso tante persone. All’improvviso le loro vite sono state spezzate e altre due sono in pericolo. Le nostre parole di consolazione sono povere e deboli di fronte a una ferita così grande”. La famiglia Ibba Zedda era molto conosciuta in paese: le due vittime erano impegnate in politica, nel volontariato, nel sociale, nel coro polifonico. Il sindaco Pietro Zedda ha definito i due coniugi “la colonna portante della comunità” e ha voluto accogliere le due salme nella sala consiliare del comune dove è stata allestita la camera ardente e ha proclamato per oggi il lutto cittadino. (ANSA).

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: