Villasimius. Due operai milanesi arrestati per tentato furto di pietre

Nella mattinata di ieri 17 dicembre 2016, gli agenti del corpo forestale e di vigilanza ambientale della base logistica operativa navale di Villasimius, hanno sorpreso due ladri di pietre. Due operai, V.C. di 49 anni nato e residente a Milano e P.M. di 57 anni di origine albanese e residente a Corbezza in provincia di Milano, erano intenti a caricare su una Honda Jet diverse pietre di granito che avevano asportato dalla cava Usai, quando sono stati scoperti dagli agenti. I due sono stati identificati e multati in base all’articolo 1162 del codice della navigazione per asportazione abusiva di materiale da una zona demaniale marittima, dovranno pagare una sanzione amministrativa di 3098 euro.
Una sanzione amministrativa di pari importo è stata comminata anche F.N. di Milano, il datore di lavoro dei due operai, proprietario di una villa a Cala Caterina nel litorale della costa sud orientale.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *