Abruzzo. Alle regionali vince il centrodestra

Distacco schiacciante rispetto agli avversari di Marco Marsilio del centrodestra alle regionali dell’Abruzzo: Marisilio raccoglie il 48 % dei consensi, staccando il candidato del centrosinistra allargato Giovanni Legnini che si ferma al 31,3 %. Il M5S finisce terzo con il 20,1% dei voti. Lega primo partito con il 28,7%; Pd all’11,6%. Affluenza in calo al 53,12%. “Grazie Abruzzo! Grazie Italia. Più forti degli attacchi, delle bugie e delle polemiche: da domani al lavoro!”, ha scritto il vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini, su Twitter.

“Vittoria! Marco Marsilio presidente della Regione Abruzzo! Una giornata storica per Fratelli d’Italia. Grazie a tutti gli abruzzesi che hanno scelto di avere una guida forte e capace. Ora inizia la sfida più importante: far tornare grande l’Abruzzo!”. Così su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, commenta la vittoria in Abruzzo alle elezioni regionali di Marsilio, esponente del suo partito.

“Grazie a Giovanni Legnini e al PD per l’impegno straordinario in Abruzzo. Siamo l’unica alternativa alla destra. La propaganda 5Stelle sbatte contro la realtà. Un nuovo centrosinistra aperto al civismo è la strada da percorrere per tornare a vincere #fiancoafianco”. Cosi’ su Twitter il candidato alla segreteria nazionale del Partito democratico Maurizio Martina.  (Rainews)

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *