Crisi di governo, al via le consultazioni

0 0
Read Time:51 Second

Si è  concluso primo round di consultazioni, Mattarella ha incontrato Grasso, Boldrini e Napolitano, sabato sarà la volta di Lega, Forza Italia, Pd, M5S. Il Presidente della Repubblica non  ha intenzione di chiudere la porta a nessuna ipotesi, un reincarico a Renzi, una supplenza istituzionale di Pietro Grasso,  o inviare alle Camere lo stesso Renzi per una verifica della fiducia in Parlamento, Mattarella   pensa infatti  che questo governo ha la maggioranza in Parlamento e può continuare a esercitare il suo mandato. Renzi indica due possibilità,  elezioni subito dopo la sentenza della Consulta sull’Italicum, attesa il 24 gennaio, o un governo di responsabilità nazionale con una maggioranza larga, fino alla fine della legislatura. Salvini vuole elezioni subito  idem i Cinque Stelle che confermano la richiesta di voto anticipato con l’Italicum, dopo aver modificato la legge elettorale per il Senato. Domenica sarà la giornata della riflessione di Mattarella sul contenuto della prima tornata di consultazioni. Per una decisione che al Colle considerano probabile nella giornata di lunedì: “entro martedì” è la formula.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: