Elezioni annullate Anci: si cerca la soluzione politica

0 0
Read Time:1 Minute, 3 Second

Nel fine settimana su iniziativa del Presidente dell’Assemblea Congressuale Mario Bruno e del Presidente uscente di Anci Sardegna Piersandro Scano, si è svolto un incontro tra i candidati alla presidenza dell’Anci, Ciccolini e Deiana, in seguito ai problemi emersi per l’annullamento del voto del 23 settembre, dovuto a una scheda in più che ha invalidato il voto e al mancato raggiungimento del quorum da parte del più votato. I sindaci sono stati convocati per lunedì 10 ottobre ad Abbasanta. Ma onde evitare un ritorno alle urne si sta cercando quella soluzione politica che metta d’accordo le due aree contendenti che vede schierati da una parte l’alleanza per il sindaco di Bitti Giuseppe Ciccolini con Pd (aree Cabras e Fadda), Udc, Forza Italia, Riformatori, Partito dei sardi e Udc; dall’altra ci sono tutti gli altri, ossia gli indipendenti che sostengono i primo cittadino di Bortigiadas Emiliano Deiana. Durante la riunione sono emerse le diverse letture sui fatti accaduti il 23 settembre che li ha portati a condividere solo il percorso per la surroga di sette delegati al Congresso Nazionale di Bari che si terrà la prossima settimana. Nel frattempo si cercherà ove sarà possibile una ricomposizione della divisione fra gli schieramenti che si sono delineati nettamente quel 23 settembre.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: