Fidel Castro, il leader che è sopravvissuto a 638 tentativi di assassinio

0 0
Read Time:1 Minute, 0 Second

Per mezzo secolo la CIA ha cercato di assassinare Fidel Castro, morto, oggi, a 90 anni per cause naturali.


In particolare, 
sono 638 i tentativi che il servizio di intelligence cubana ha registrato, anche se solo circa 150 sono stati attuati. Il resto era piani semplici, e alcuni erano così stravagante che sembrava presi da un film di Hollywood.

Il numero di tentativi può sembrare un’esagerazione, o addirittura un’invenzione dei servizi cubani, ma nel 2007 la CIA, ha declassificato una serie di documenti che hanno confermato i sospetti, che tutti i presidenti degli Stati Uniti hanno cercato di seppellire il Comandante. Nel gennaio 2012, la rivista Life ha fatto questo commento: Fidel Castro ha avuto molti tentativi di assassinio tanti come i detrattori.
 
Dal momento che il leader della Rivoluzione cubana ha preso il comando del suo paese, nel 1959,i suoi nemici guidati dagli Stati Uniti, è stato perseguito con tutti i tipi di stratagemmi per, nel migliore dei casi, per rovesciarlo o ucciderlo.
 
Secondo i dati raccolti dal Guinness dei primati, il presidente cubano è sopravvissuto, fino al 2006, a 638 tentativi di assassinio, diventando la persona che ha subito i maggiori tentativi di omicidio nella storia.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: