Il Superenalotto non aiuterà le vittime del terremoto

0 0
Read Time:1 Minute, 32 Second

La proposta partita da Antonio Boccuzzi del Pd, ripresa da Giorgia Meloni, e dall’ex cattodem Paola Binetti, piace anche in rete, dove ci sono diverse petizioni rivolte al governo. Bella idea soprattutto fa audience, quella di trasformare i soldi del gioco d’azzardo in fondi a sostegno delle comunità colpite dal terremoto del Reatino ma forse necessita un paio di riflessioni.
Difficile che si possa intervenire sul Jackpot del Superenalotto ( in palio più di 128 milioni di euro), dal momento che il montepremi tecnicamente appartiene già ai giocatori che, nel corso dell’ultimo anno, a partire dal giorno successivo all’ultimo «6» centrato ad Acireale a luglio 2015, hanno investito circa 900 milioni di euro.
Il  Superenalotto è un gioco d’azzardo gestito da SISAL, cioè da un’azienda privata, non si capisce, quindi, come possa il governo decidere di destinare il jackpot ai terremotati. Tra l’altro, il montepremi del Superenalotto si forma sommando i soldi scommessi dai giocatori: si tratta, quindi, di un contratto che non può essere rescisso unilateralmente. Chi ha scommesso lo ha fatto a delle condizioni e non può vedersi sottrarre quella somma di denaro. Ogni giocata, allo Stato va il 49,5% mentre, ai vincitori, il cosiddetto montepremi, il 38,1%, il resto sono dettagli. Questo vuol dire che lo Stato non ha bisogno di azzerare alcun montepremi perché lo ha già incassato e può ben distribuirlo a quella povera gente. Quello che può fare il governo in sostanza è, decidere di destinare ai terremotati il denaro che dalle scommesse finisce nelle casse pubbliche.
Il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, da parte sua replica: “l’iniziativa è bella ma difficile da realizzare, ma effettivamente si sta lavorando su una soluzione tecnica per destinare parte dei proventi della raccolta alla ricostruzione, anche se non è detto che ci riusciremo”.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: