“Maslenitsa”. Anche a Cagliari l’antica festa slava

Maslenitsa è una parola sconosciuta ai cagliaritani ma in Ucraina, Bielorussia e Russia è un’antica festa slava ricca di balli, musica, canti, giochi e ovviamente maschere. Per celebrarla al meglio, nel segno della conoscenza reciproca, la comunità dell’Est Europa, residente a Cagliari, organizza una giornata di festa nel quartiere della Marina.

L’evento, che simboleggia la fine dell’inverno e l’inizio della quaresima antecedente la Pasqua, dura una intera settimana e nella giornata conclusiva di domenica, si chiede perdono e ci si abbraccia.

E cosi, per il 18 febbraio, il quartiere Marina è pronto ad ospitare una festa itinerante accompagnata dalla musica di Vladimir Hinko, Zhanna Gunina e i solisti del “Khoroshky”, un gruppo musicale dello stato bielorusso.

L’appuntamento è per le ore 15 in piazza San Sepolcro.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *