Nuoro. Impiegato Asl derubato dei risparmi di una vita

0 0
Read Time:1 Minute, 7 Second

Due banditi ieri notte, verso le 20, hanno messo a segno un colpo da 30mila euro. Hanno rapinato nella sua casa di Via Volta a Nuoro, un impiegato Asl, Pasquale Carroni di 59 anni. Sono riusciti a penetrare all’interno dell’abitazione, direttamente dalla porta d’ingresso, bussando e qualificandosi con il nome di un vicino, traendo così in inganno l’uomo che vive solo. Appena ha aperto, l’uomo si è trovato davanti i due malviventi irriconoscibili con il volto mascherato e vestiti di nero, lo hanno immobilizzato, picchiato e puntandogli un coltello (preso dalla cucina), si son fatti dire dove nascondeva i soldi, una volta ottenuto ciò che volevano si sono dileguati a piedi. I 30 mila euro erano frutto di anni di risparmi e dovevano servire per riscattare l’appartamento dove viveva, in seguito alla morte della madre, avvenuta tre mesi fa. Non si esclude che i malviventi, non armati, siano andati a colpo sicuro sapendo che teneva da parte quella cifra. Solo dopo una mezz’ora l’uomo, che fortunatamente ha avuto solo contusioni, si è ripreso ed è riuscito a chiamare la Polizia che ha dato inizio alle indagini, setacciando le vie di Nuoro alla ricerca dei banditi che secondo la prima ricostruzione, sono  uno di corporatura più robusta dell’altro. Sul posto, oltre alle Volanti della Questura, anche la Scientifica che ha effettuato i rilievi del caso.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: