Orosei. Altri sei mesi per trovare Irene Cristinzio

Si riaccende la speranza per familiari e amici di Irene Cristinzio Nanni scomparsa da Orosei  l’11 luglio 2013. Il Gip di Nuoro Claudio Cozzella accogliendo l’opposizione dei familiari al decreto di archiviazione, ha prorogato le indagini per 6 mesi, autorizzando così l’ispezione di pozzi, cave, cisterne nel territorio di Orosei. I familiari hanno la certezza che non sia sia allontanata volontariamente, Cristina è stata vista per l’ultima volta alle 08:15 all’incrocio tra via Porru e via Europa. I suoi cari son certi che la donna non vagava  per le campagne in stato confusionale, qualcuno probabilmente le ha fatto del male.

Ora ci sono altri sei mesi per trovare la signora Cristina, che uscita di casa quel lontano mattino di luglio per fare la sua solita camminata mattutina, non vi ha fatto più ritorno. Altri sei mesi per far vivere la speranza, grazie alla testardaggine di chi non vuole e non può arrendersi.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *