Parco dell’Asinara. Un’oasi a 5 stelle per jihadisti

0 0
Read Time:1 Minute, 45 Second

“Portiamo i terroristi all’Asinara, per la nostra sicurezza nazionale e in modo che i potenziali jihadisti sappiano che in caso di cattura li aspetta un carcere duro e l’isolamento totale dal mondo esterno”.
Il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, della Lega Nord ha fatto propria una vecchia proposta del segretario nazionale del Sappe, Donato Capece, portare i terroristi all’Asinara, per la nostra sicurezza nazionale e in modo che i potenziali jihadisti sappiano che in caso di cattura li aspetta un carcere duro e l’isolamento totale dal mondo esterno. E in Sardegna si è si alzato un nuovo polverone. Poiché in molti non hanno dubbi, sul fatto che coloro che sono stati catalogati come integralisti andrebbero isolati, ma il luogo non deve e non sarà, il carcere dell’Asinara, oggi parco nazionale. La Sardegna ha  bisogno di attrarre turismo e i politici isolani sembrano d’accordo ( miracolo, per una volta) Cappellacci, Pili, Lai. Tutti credono nell’utilità di un carcere duro per certi elementi umani, ma non credono occorra spedirli in un carcere-paradiso come sarebbe quello dell’Asinara, ormai parco nazionale. Questa stupida proposta, è stata rilanciata anche dal presidente della Regione Lombardia, Maroni, con un tweet che così recita: “Per il sindacato di polizia penitenziaria i terroristi islamici vanno rinchiusi all’Asinara. Che ne dite?”.
Che ne dite?? Ma chi?? Ma i leghisti pensano davvero che gli italiani e non i sardi debbano decidere se portare al Parco nazionale dell’Asinara dei delinquenti? Ma hanno le pigne nel cervello? Ecco altri che ci trattano come se noi poveri pastori sardi non contassimo niente e non potessimo decidere del nostro territorio… ma… e se fosse vero? Contiamo qualcosa? Non è che hanno ragione che non contiamo niente? Vediamo se Pigliaru e la sua banda di intellettuali regalati alla politica per una paio d anni, difenderanno un bene comune a tutti sardi e non.Vedremo l opposizione durissima da parte della Giunta regionale!
Lascia comunque amareggiati e disgustati, sapere che una certa politica italiana consideri la Sardegna una discarica di mafiosi e terroristi. La Sardegna vuole solo turisti e respinge al mittente certe soluzioni ai problemi nazionali.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: