Fare pipì per strada, depenalizzati e trombati

0 0
Read Time:1 Minute, 7 Second

downloadFare pipì per strada? Non sarà più reato, ma chi viene sorpreso a farla rischia una multa fino a 10mila euro così come chi va in giro da solo o prende il sole nudo (a meno che non vada nelle spiagge per nudisti). Multa anche per chi si apparta in un’auto o si macchia di una delle fattispecie di atti contrari alla pubblica decenza che finora erano sanzionati dal codice penale. La novità si trova nel drecreto depenalizzazione che doveva arrivare in Cdm il 13 gennaio (ma che dopo le polemiche sulla depenalizzazione del reato di clandestinità è statocongelato fino alla prossima settimana). La notizia riportata dal sito dello Studio Castaldi che sottolinea come, nella lunga lista dei reati che verranno depenalizzati e trasformati in illecito civile o amministrativo.  Secondo la nuova disposizione  “chiunque, in un luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, compie atti contrari alla pubblica decenza” non sarà più punito con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda da dieci a 206 euro, bensì sarà soggetto soltanto ad una sanzione amministrativa pecuniaria, che si rivela piuttosto “salata”, andando da un minimo di 5mila ad un massimo di 10mila euro. Saranno le autorità amministrative e il prefetto ad occuparsi delle varie fattispecie, con il “passaggio” per i fascicoli “ex penali” già in essere entro 90 giorni dall’entrata in vigore del decreto.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: