0 0
Read Time:2 Minute, 6 Second

Da oggi 5 febbraio, sino al 20 marzo, è possibile presentare le domande per accedere al REIS – Reddito di inclusione sociale.

La misura è stata istituita dalla Regione come forma di contrasto all’esclusione sociale e alla povertà. Per la presente annualità la Regione ha previsto l’assoluta incompatibilità tra il Reddito di Cittadinanza/Pensione di Cittadinanza e il REIS.

Possono accedere al REIS 2019-2020 i nuclei familiari, anche unipersonali, comprese le famiglie di fatto conviventi da almeno sei mesi, con perlomeno un componente che risulti residente da un periodo non inferiore a ventiquattro mesi nel territorio regionale. Si prescinde dal requisito della residenza protratta per ventiquattro mesi per gli emigrati di ritorno e per i loro nuclei familiari.

Per accedere al REIS è necessario che il nucleo familiare sia in possesso dei seguenti requisiti:

a) Essere cittadino italiano o comunitario, oppure cittadino straniero con regolare permesso di soggiorno;

b) Almeno un componente del nucleo familiare deve risiedere da almeno 24 mesi nel territorio della Regione Sardegna;

c) Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) inferiore a €. 9.360,00;

d) Valore del patrimonio immobiliare, come definito a fini ISEE, diverso dalla casa di abitazione, non superiore alla soglia di € 35.000,00;

e) Valore del patrimonio mobiliare, come definito a fini ISEE, non superiore a una soglia di €. 8.000,00, accresciuta di € 2.000,00 per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di € 12.000,00, incrementato di ulteriori € 1.000,00 per ogni figlio successivo al secondo; I predetti massimali sono ulteriormente incrementati di € 5.000,00 per ogni componente con disabilità e di € 7.500,00 per ogni componente in condizione di disabilità grave o non autosufficienza;

f) Nessun componente del nucleo familiare deve possedere autoveicoli e/o motoveicoli immatricolati la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta (sono esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista un’agevolazione fiscale in favore di persone con disabilità);

g) Nessun componente del nucleo familiare deve possedere imbarcazioni da diporto.

La documentazione integrale, compreso il modello di domanda, è disponibile presso il Servizio Informacittà e sul sito internet www.comune.oristano.it.

Le istanze potranno essere presentate dal 5 febbraio al 20 marzo 2020 all’Ufficio Protocollo del Comune di Oristano, in Piazza Eleonora n. 44 o spedita via PEC all’indirizzo istituzionale@pec.comune.oristano.it

Per informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere all’Ufficio Servizi Sociali il martedì dalle 16 alle 18 e il venerdì dalle 9 alle 12.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: