Burkini vietato in spiaggia per motivi di ordine pubblico

0 0
Read Time:1 Minute, 18 Second

La città di Cannes ha emesso un’ordinanza municipale per vietare l’utilizzo del burkini nelle loro spiagge, il costume da bagno islamico che copre tutto il corpo lasciando scoperto soltanto il viso e  bollato come “un’uniforme simbolo dell’estremismo islamico”. L’ordinanza sul burkini di Cannes risale a fine luglio ma il caso è scoppiato soltanto ora, dopo un’intervista rilasciata da Lisnard a Nice Matin. I responsabili dei servizi municipali hanno riferito che sulle spiagge cittadine in queste settimane non si è visto nessun burkini. Il testo dell’ordinanza, che prevede anche una multa di 38 euro per i trasgressori, spiega i motivi del divieto: il burkini non è rispettoso della «laicità», non osserva le «regole di igiene e di sicurezza dei bagnanti», e «può creare problemi di ordine pubblico», in quanto «tenuta che ostenta un’appartenenza religiosa mentre la Francia e i luoghi di culto sono bersagli di attacchi terroristici» . Ribadendo la sua volontà di “evitare turbative all’ordine pubblico, in una regione colpita dagli attentati, il sindaco respinge ogni accusa di discriminazione. Sappiamo bene che cosa è accaduto poche settimane fa in Francia, possiamo comprendere che abbiano paura e soprattutto siano molto adirati e vogliano difendersi in ogni modo. La situazione deve essere un tantino cambiata se oggi si legifera per combattere il vestitismo. E si, è molto cambiata, ormai siamo al limite e non sopportiamo più niente, il buonismo? In soffitta! E dire che un tempo, le ordinanze i comuni marini le facevano contro chi il corpo lo esponeva troppo, in nome del senso del pudore

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: