Coronavirus. Cappellaccci: “Stop ai controlli? Governo “untore” politico”

“In Sardegna il virus era quasi azzerato, il Governo è l’untore politico della nostra isola”. Così Ugo Cappellacci, deputato e coordinatore regionale di Forza Italia, commenta la sospensione dell’ordinanza della Regione Sardegna, che invitava i viaggiatori diretti in Sardegna ad effettuare il tampone prima di arrivare nell’isola. “In Sardegna – evidenzia Cappellacci- il virus era quasi azzerato ma il Governo prima non ha chiuso porti e aeroporti, poi, una volta terminato il lockdown, ha rifiutato il passaporto sanitario e ora nuovamente si oppone ad un ‘invito’ ad effettuare i controlli prima di partire verso la nostra terra? Proibisce a Solinas quel che consente a Zingaretti e ad Alitalia. Mentre un loquace assessore del Lazio si diletta ogni giorno a parlare della percentuale di contagi in arrivo dalla Sardegna, noi possiamo dire con certezza quelli importati da altre Regioni: tutti, perché qui il virus era ai minimi termini! E ora hanno pure la faccia tosta di farci passare come untori, danneggiando gravemente l’immagine della nostra isola. La verità è che il vero untore politico della Sardegna è il Governo: prima non ha fatto nulla per proteggere i sardi dal virus, ora – ha concluso Cappellacci- per la terza volta impedisce pure alla Sardegna di proteggersi con le proprie forze”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: