Encomio per Dolfin: il chirurgo che opera con l’esoscheletro

Torino. Il premio è stato consegnato Dalila Asl Città di Torino, l’azienda nella quale l’ortopedico lavora, per i suoi meriti sportivi: Marco Dolfin è, infatti, anche un campione di nuoto paralimpico e, agli ultimi campionati europei di Berlino, ha conquistato l’argento. n encomio per Marco Dolfin, il chirurgo paralizzato che opera con l’esoscheletro, cioè una speciale carrozzina che può assumere la posizione verticale.
L’encomio, consegnato dal direttore generale Valerio Fabio Alberti, nasce per fare due ringraziamenti: «Il primo allo stesso Marco Dolfin per la sua capacità di non arrendersi mai. E il secondo va ai colleghi, che sono andati incontro a questo giovane medico, permettendogli di portare avanti sia la sua attività professionale sia quella sportiva».

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *