Nasce il canale Informaimpresa del Comune di Oristano

1 0
Read Time:2 Minute, 34 Second

Nasce il canale Informaimpresa del Comune di Oristano.
Lo ha voluto l’Assessorato alle attività produttive per offrire un’opportunità in più di conoscenza al sistema produttivo locale attraverso il nuovo sito internet istituzionale che da oggi ospita uno spazio dedicato a bandi, avvisi, notizie e appuntamenti.

“Oggi più che mai stare affianco al mondo dell’impresa e del lavoro è essenziale per garantire il rilancio del Paese – osserva il Sindaco Massimiliano Sanna -. L’iniziativa dell’Assessorato alle Attività produttive è dunque quanto mai opportuna perché nasce per sostenere lo sforzo delle imprese in un momento di grave crisi dovuto alla pandemia e alla guerra. Le emergenze sono tante e tutti dobbiamo compiere uno sforzo particolare per fare rete e creare un tessuto di collaborazioni utile a cogliere al volo le tante opportunità che vengono messe a disposizione delle realtà produttive per non perdere il treno della ripresa”.

“La conoscenza è essenziale in ogni settore della società – spiega l’Assessore alle Attività produttive Rossana Fozzi -. Lo è anche e soprattutto per chi fa impresa ad ogni livello, per le realtà produttive e per i professionisti. L’Amministrazione Comunale con l’attivazione del canale Informaimpresa vuole offrire un contributo di conoscenza a chi opera nel sistema produttivo, affiancando le imprese, soprattutto medie, piccole e micro, con un flusso informativo dedicato, semplice, trasparente e immediato. L’obiettivo è proprio quello di realizzare azioni di supporto alle imprese, valorizzando il rapporto di collaborazione tra il Comune e le realtà produttive per sostenerle attraverso un canale comunicativo dedicato”.

Informaimpresa va online in questi giorni sul sito istituzionale del Comune di Oristano ospitando le notizie sui primi bandi pubblici dedicati alle iniziative della Regione a favore delle piccole e medie imprese del commercio, agli investimenti per la realizzazione di impianti fotovoltaici su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, alle agevolazioni alle imprese che acquistano servizi specialistici da imprese  appartenenti al settore creativo, alle start-up innovative per sostenere la nascita e la crescita delle imprese ad alto contenuto tecnologico in tutte le regioni italiane e alle micro e piccole imprese composte in prevalenza o totalmente da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.

“Vogliamo favorire una presa di coscienza dei tanti strumenti offerti a vario livello per sostenere il rilancio economico del Paese – prosegue l’Assessore Fozzi -. Monitoriamo costantemente l’attività dei Ministeri, della Regione, dell’Unione europea e degli organismi che a vario titolo pubblicano bandi e avvisi utili alle imprese. Cerchiamo poi di indirizzare i possibili beneficiari di questi strumenti verso le associazioni di categoria per creare un meccanismo virtuoso che possa determinare ricadute positive per l’economia del nostro territorio”.

“Il servizio parte a titolo sperimentale, ma nei prossimi mesi verrà potenziato attraverso nuovi strumenti capaci di mettere a frutto il patrimonio di conoscenza che si creerà – conclude l’Assessore Fozzi -. Potranno essere sottoscritti protocolli d’intesa e forme di collaborazione interistituzionale con l’obiettivo di fondo di fare rete e sfruttare ogni opportunità disponibile per sostenere lo sforzo dei nostri imprenditori”.

print
Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

About Post Author

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: