Vaccino contro l’influenza: intesa con i medici faranno opera di divulgazione e prevenzione negli ambulatori

I medici di base faranno opera di divulgazione nei confronti di chi solitamente non si sottopone al vaccino contro l’influenza.

Firmato ieri a Cagliari, presso l’assessorato della Sanità,  un accordo tra la Regione e i medici di base per la campagna antinfluenzale 2019-2020. Campagna partita in questi giorni con l’acquisto di 310mila dosi e la distribuzione nelle otto aree sociosanitarie dell’Isola. Circa 200mila quelle a disposizione degli specialisti di medicina generale.

L’assessore della Sanità Mario Nieddu “Siamo convinti che tutto non si esaurisce nella sola somministrazione del farmaco nei confronti di chi ha già deciso di vaccinarsi, per questo i medici di famiglia possano dare un contributo fattivo sul fronte della prevenzione e nell’opera di convincimento”. “L’anno scorso – ricorda l’esponente della Giunta Solinas – la Regione aveva chiuso l’accordo con difficoltà e grande ritardo, a un mese dall’avvio della campagna antinfluenzale”. Ora, invece, “siamo soddisfatti del risultato raggiunto e abbiamo registrato l’apprezzamento anche da parte degli stessi sindacati che hanno ritenuto restaurato il clima di collaborazione con la Regione”.

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: