Parigi. Si aggrava il bilancio dell’incendio che ha colpito un edificio a Parigi: i morti sono dieci, 36 i feriti, secondo quanto reso noto dalla procura di Parigi a Franceinfo e France 3. Tra loro un bambino piccolo, ha annunciato il sindaco del 16e arrondissement citato su Franceinfo. «Le Parisien» scrive che gli investigatori sembrano privilegiare la pista criminale ed una donna è stata fermata mentre stava dando fuoco ad un’auto non lontano dalla stabile teatro della tragedia.

La donna, residente nell’edificio nel XVI arrondissement, avrebbe parlato di una lite con un vicino. La donna arrestata mentre stava incendiando un’auto e un cassonetto durante il rogo, residente nel palazzo, si chiama Essia B., di 41 anni, ed era stata dimessa da una settimana dalla clinica psichiatrica di Sainte-Anne, a Parigi. Secondo quanto si apprende, ha trascorso 5 anni in unità di cura psichiatriche.

parigi-incendio

print

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *